prima campagna fotografica dampai

Era fine 2010, sembra tanto tempo fa, perché tante cose da allora sono successe…

Era da molto che volevo avvicinarmi al mondo del design, dopo tanti anni di lavoro nel mio studio di architettura a progettare case, finalmente avevo le possibilità economiche per seguire la mia passione.

Era già da due anni che collaboravo con un gruppo di Bologna per la produzione ed il lancio nel mondo della moda di una infradito da me ideata (https://www.facebook.com/MYS-327439464004139/), ma il progetto, nonostante gli investimenti ingenti fatti, non prendeva forma. Avevo proposto un nome per questa infradito: DAMPAÌ. Lo avevo scelto durante una cena con le mie amiche di sempre, tra le quali Shole, persiana, che frequento dal tempo dell’università. DAMPAÌ è una parola composita iraniana che significa “a portata di piede“, vuol dire infradito, ma ha un significato più ampio che si avvicina al nostro “a portata di mano“: si calza facile, si porta facile.

Il gruppo di Bologna aveva indetto un concorso internazionale e quattro focus group per trovare il nome alla mia infradito e DAMPAÌ non fu preso nemmeno in considerazione. Fu scelto MYS (Make Your Style), tutta un’altra storia.

blog-rima-canpgana-fotografica

Bianca

Erano trascorsi due anni di tante parole e pochi fatti, 

si parlava di marketing, si usavano parole in inglese e poco si concretizzava. Con l’esperienza, ho pensato di fare da sola. Ho fondato la Dampaì srl (società unipersonale) ed ho ideato e prodotto un bijoux in gomma: un laccio di caucciù cavo ed un pernetto metallico. Il pernetto entrando nella cavità del laccio ne permetteva la chiusura e, a seconda della lunghezza del laccio, potevi creare un bracciale o collane di vari lunghezze. Era nato il bijoux Dampaì. 

In commercio fino a quel momento potevi acquistare bracciali od orologi in gomma, ma non esistevano veri e propri bijoux, Dampaì era il primo!

blog prima campagna fotografica dampaì

Alice

blog- prima campagna fotografica

Elia

prima campagna fotografica dampai

Alessandro

blog prima campagna fotografica amalia

Amalia

blog prima campagna fotografica dampai ilio

Ilio

blog prima campagna fotografica dampai

Camilla

La prima campagna fotografica: DAMPAÌ faces…

Con la collaborazione dei mie amici fotografi Andrea Lunghi e Marco Barretta e con la mia amica artista, nonché editrice, Angela Galli, il progetto e la prima campagna fotografica Dampaì hanno preso forma.

In un pomeriggio del dicembre 2010, durante le vacanze natalizie, abbiamo realizzato un vero e proprio studio fotografico nella cantina/studio di Angela nel centro storico di Capoliveri all’isola d’Elba, dove abito, e abbiamo chiamato e fotografato amici, parenti e tutti quelli che passavano per strada e venivano a curiosare: tutti fotografati con il bijoux Dampaì.

Ne è venuto fuori un progetto dove si percepisce la gioia e la spontaneità di tutti i partecipanti.

Successivamente, la nostra campagna fotografica, nonché il bijoux ci sono stati copiati da un grande brand italiano, nessuna di queste sensazioni traspare dai loro scatti rubati.

prima campagna fotografica dampai tommaso

Tommaso

prima campagna fotografica dampai roberta

Roberta

prima campagna fotografica dampai pietro

Pietro

pria campagna fotografica dampai

Pippo

prima campagna fotografica dampai lisa

Lisa

prima campgana fotografica dampai gianfranco

Gianfranco

Davide contro Golia…

Nel gennaio 2011 il bijoux Dampaì sbarca in fiera al Macef di Milano, non passa inosservato ed è subito un successo.

Il forte brand del gioiello italiano, Boccadamo srl, copia Dampaì lanciandolo “Toobe” nel mercato nazionale con un lancio pubblicitario su i più popolari media e riviste quale gioiello dell’estate. Il bijoux Dampaì, meno conosciuto, diventa la copia del brand più famoso, ma Dampaì va per vie legali  e vince, prima, la causa d’urgenza e, poi, il reclamo contro Boccadamo srl, dimostrando l’imitazione sia dei suoi bijoux che della campagna pubblicitaria del prodotto ai danni della Dampaì srl.

blog-prima-campgna-fotografica-dampai

Dario

prima campagna fotografic dampai

Fabiola

prima campgna fotografica dampai paola

Paola

prima campgna fotografica dampai lorenzo

Lorenzo

prima campagna fotografica dampai

Marta

prima campgna fotografica dampai elia

Elia

Dampaì is easy, is fun, is smart… it’s you!

Dampaì è un ornamento, un accessorio e gioco allo stesso tempo che ci stimola alla ricerca del nostro ritmo. Ritmo di colori, ritmo di forme, ritmo di equilibri, ritmo di sensazioni che facciamo proprie a seconda della nostra percezione e della nostra estetica: tracciamo così il nostro tratto distintivo, il nostro segno, quindi ci contraddistinguiamo. Dampaì suscita l’euforia del gioco in tutti coloro che vi si avvicinano e lo manipolano con il desiderio di comporre, attraverso i colori e le forme, infinite combinazioni e sovrapposizioni, monocromatiche, binarie e multicolor.

Dampaì ricerca nella chiave contemporanea del design un nuovo modo di personalizzare i propri accessori.

Dampaì è semplice, non banale, é un gioco fresco, instaura un’interazione creativa con chi lo indossa, un oggetto d’arte da indossare e da portare.

Dampaì is easy, is fun, is smart… it’s you!

prima campagna fotografica irene

Irene

prima campagna fotografica magdala

Magdala

prima campagna fotografica dampai- federico

Federico